Ago 232013
 

playstation4_03A Colonia in Germania, si inaugura la settimana prossima il GamesCom, la più grande fiera video-ludica dopo l’E3 che si svolge ogni anno negli Stati Uniti a Las Vegas. Si parla già di 250.000 appassionati che saranno accolti all’apertura dei cancelli, in quella che già si prospetta come la fiera dello scontro frontale tra due rivali di sempre e cioè Playstation 4 e XBox One. 

La fiera aprirà ufficialmente mercoledì, ma già martedì sono in programma gli incontri e le conferenze stampa di giganti dell’intrattenimento quali Sony, Microsoft e Electronic Arts. Ognuno di questi eventi si trasformerà come consuetudine in uno show nello show, con spettacoli, colpi di scena e annunci ad effetto. Si pensa che Microsoft presenterà la XBox One insieme a Fifa 14, il titolo record di incassi e capace di attirare migliaia di fans dei videogiochi a sfondo sportivo.

playstation4_02Tutti si sbracciano a descrivere l’una migliore dell’altra, ma come sempre la differenza la faranno gli acquirenti, che decreteranno il vincitore. Pare che Sony parta avvantaggiata in questo scontro, ma la carta di Fifa 14 farebbe pendere il mercato europeo a favore di Microsoft.

playstation4_01Nell’attesa, Sony ha ufficializzato nel 29 novembre (ossia in tempo per gli acquisti natalizi) la sua Playstation 4 ad un prezzo indicato di 399 euro. Nelle prevendite, Sony guida la gara nei confronti di Microsoft avendo già piazzato oltre un milione di PS4, ma come detto in precedenza, vedremo quali altri colpi di scena verranno annunciati e quali altre indiscrezioni trapeleranno prima dell’uscita ufficiale delle due console.

Video1

[youtube //www.youtube.com/watch?v=f-jbhDUiK74&w=560&h=420&rel=0]

Articoli1

Mag 212013
 

XBOX-ONE2

Finalmente è qui, grideranno in molti. Ebbene si, questa sera Microsoft ha presentato la nuova evoluzione della XBox, la console da salotto con cui milioni di persone giocano; e l’ha chiamata XBOX ONE.

La nuova console, si presenta esteriormente scarna e dalle linee pulite, non più curve o superfici rotondeggianti. Il design semplice ed essenziale è ripreso anche nel joypad e nel sensore Kinect. Questo sensore assume in questa console un’importanza decisamente maggiore: infatti, basterà un semplice comando vocale per far accendere la Xbox One, che riconoscerà la voce del giocatore portandolo nella sua pagina personale. Ma ancor di più, la nuova Xbox One potrà essere controllata anche tramite smartphone e tablet.

ku-xlarge-1

La XBOX ONE offre supporto integrato alla live TV. L’utente può guardare in questo modo i propri canali preferiti arricchiti di funzioni interattive e seguire contemporaneamente i propri show televisivi sicuro di non perderne neppure una puntata grazie a una guida programmi integrata nel sistema.

ku-xlarge

Le caratteristiche tecniche sono di tutto rispetto: il processore è un 8 Core, la memoria RAM è da 8 GB e possiede un hard disk interno con capacità da 500 GB. La connettività è completa: collegamenti HDMI (una porta) e USB 3.0. Connessioni Wi-Fi e Bluetooth, lettore interno di Blu-Ray Disk. Miglioramenti anche per il sensore Kinect: adesso è equipaggiato con camera da 1080p a 30 fotogrammi al secondo, tecnologia TOF e microfono direzionale. Il sensore adesso riconosce tutti i movimenti del corpo umano processando 2 Gb di dati al secondo e scompone il corpo in zone, in modo da rendere l’esperienza di gioco ancora più realistica e coinvolgente.

XBOX-ONE

Fantastiche le premesse, ma come spesso accade, una presentazione non corrisponde sempre con la commercializzazione di un prodotto. La nuova Xbox One sarà in vendita in tutto il mondo dalla fine del 2013. Chi aveva pensato di correre in negozio ad acquistarla, dovrà attendere ancora qualche mese….ma cosa avrà in serbo la rivale di sempre, Sony, con la futura Playstation? Non ci resta che aspettare e vedere.

Articoli1

Mar 152012
 

Sembra ieri, ma invece sono passati ben 10 anni. Oggi, infatti, la xBox di Microsoft compie i suoi primi 10 anni. Sono stati anni difficili, perché la prima console di Microsoft, non fu un gran successo, difronte allo strapotere della Playstation di Sony e degli evidenti errori commerciali e di target commessi dall’azienda di Redmond. Ma alla Microsoft, sanno rimboccarsi le maniche e rimediare (lentamente) agli errori commessi. Inoltre, l’enorme valore economico dell’azienda, le consente di reggere anche a flop del genere. Nel 2002 quando uscì la prima versione, molti pensarono che questo oggetto, altro non fosse che un PC, definito da combattimento, chiuso e non aggiornabile. Nonostante gli errori, Microsoft poteva contare su una quantità di software prodotto per il suo Windows, tale da potersi permettere di riprogettare tale gadget e riprovarci sul mercato globale. Microsoft, è voluta entrare prepotentemente nel mercato delle console da intrattenimento e alla fine la sua pervicacia l’ha portata alla vittoria finale. Il mercato era dominato dai giapponesi di Sony, Nintendo e Sega, ma piano piano xBox ha conquistato il mercato grazie anche alle caratteristiche completamente riviste rispetto alla versione originale. Processori RISC di IBM, architettura aperta, integrazione di servizi internet, parco giochi inedito e vastissimo. Microsoft, ora, sta lavorando per trasformare il suo successo in una conquista del salotto e dello spazio sotto la televisione. L’obiettivo è di trasformare l’Xbox 360 in un mediacenter, in una estensione dello store Windows, in una esperienza basata sui gesti con Kinect, in un sistema per vendere film, telefilm, musica e aggiornare la vita digitale dei ragazzi. Un successo incredibile dovuto anche a straordinari elementi quali, Halo e Project Gotham Racing, ad esempio. Perché neanche il miglior device senza uno o due prodotti vincenti riuscirebbe a sfondare. Lo dimostra ovviamente Sony con la sua Playstation 3, che ancora non riesce, nonostante i potenziali della macchina siano stati appena scalfiti.

Xbox, è riuscita a sopravvivere ai cinque anni di dominio della Nintendo, che ha riscoperto il giocatore casuale, il casual gamer, grazie a Wii e alla sua interfaccia super intuitiva. La lotta è stata dura, ma il tempismo e la grande capacità innovativa di Microsoft, hanno fatto si che questo prodotto reggesse il confronto e in qualche caso emergesse in mezzo a questa ressa tecnologica. Ha, inoltre, anticipato Sony nei tempi, riuscendo a presentare questo prodotto in anticipo rispetto alla PlayStation di Sony.

In questa maniera Xbox è sopravvissuta e anzi ha prosperato. Ci sono centinaia di milioni di console vendute in due anni. 40 milioni di giocatori paganti su Live Gold.

Sono passati 10 anni, e visto che xBox è ancora sul mercato non possiamo che fare gli auguri a Microsoft e alla xBox. Cosa ci riserverà il futuro? Cosa riserverà Microsoft ai game mondiali? Continuiamo a giocare e lo scopriremo insieme.

______________________________________________

ARTICOLI CORRELATI

 

Gen 152012
 

 La prossima fiera dell’ intrattenimento E3 di Los Angeles non vedrà protagoniste, insieme alla WII U, le console del futuro.

Xbox720 di MICROSOFT e Ps4 di SONY non saranno annunciate  alla fiera mondiale del gaming come qualcuno si attendeva. I vertici di Sony hanno dichiarato che è troppo presto per parlare di qualcosa che ancora è solo un concept. Per quanto riguarda il rivale Microsoft, si parla della fine del 2012 per poter vedere la console che succederà alla Xbox360. Pare sarà meno potente della PS4 anche se siamo nel campo delle supposizioni, quindi tutto può essere stravolto, sia i tempi di presentazione e di vendita che le caratteristiche tecniche delle due piattaforme multimediali. Di seguito alcuni concept con il design delle possibili realizzazioni. Aspetteremo e vedremo cosa saranno in grado di presentarci i due colossi dell’elettronica.

Galleria