Nov 182020
 
SCACCHI IL PEDONE
DATI PER LA COSTRUZIONE:
1 Le misure sono sovrimpresse sul disegno
FIGURA DI RIFERIMENTO:

Clicca per ingrandire

CONSEGNE:
1 2
C.A.D. P. ORTOGONALI
TUTORIAL:

Realizza il profilo chiuso del pezzo da gioco secondo le misure indicate, poi con il comando Seguimi, dopo aver disegnato il cerchio di base per la rotazione, ruota il profilo di 360° fino ad ottenere il modello completo. Per completare il progetto, applica un colore o un materiale a piacere.

IMMAGINI:
Nov 172020
 
SCALA 5 GRADINI E MURO
DATI PER LA COSTRUZIONE:
1 GRADINO: lato1 = 4 cm / lato2 = 2 cm / altezza = 1,5 cm
  MURO: lato3 = 1 cm / altezza2 = 6 cm
FIGURA DI RIFERIMENTO:

Clicca per ingrandire

CONSEGNE:
1 2
3
4
5
PROIEZIONI ISOMETRICA MONOMETRICA CAVALIERA PROSPETTIVA
TUTORIAL:

Questo esercizio non dispone di tutorial esplicativi perché presuppone la conoscenza delle tecniche di consegna. Si consiglia, quindi, di assegnarlo solo dopo aver fatto svolgere diversi esercizi e solo quando si riterranno i propri alunni capaci di poterlo svolgere autonomamente.

ARGOMENTI CORRELATI:
1
2
Nov 172020
 
SCALA 5 GRADINI
DATI PER LA COSTRUZIONE:
1 GRADINO: lato1 = 4 cm / lato2 = 2,5 cm / altezza = 1,5 cm
FIGURA DI RIFERIMENTO:

Clicca per ingrandire

CONSEGNE:
1 2
3
4
5
PROIEZIONI ISOMETRICA MONOMETRICA CAVALIERA PROSPETTIVA
TUTORIAL:

Questo esercizio non dispone di tutorial esplicativi perché presuppone la conoscenza delle tecniche di consegna. Si consiglia, quindi, di assegnarlo solo dopo aver fatto svolgere diversi esercizi e solo quando si riterranno i propri alunni capaci di poterlo svolgere autonomamente.

ARGOMENTI CORRELATI:
1
2
Nov 172020
 
SCALA 3 GRADINI
DATI PER LA COSTRUZIONE:
1 GRADINO: lato1 = 4 cm / lato2 = 2 cm / altezza = 1,5 cm
FIGURA DI RIFERIMENTO:

Clicca per ingrandire

CONSEGNE:
1 2
3
4
5
PROIEZIONI ISOMETRICA MONOMETRICA CAVALIERA PROSPETTIVA
TUTORIAL:

Questo esercizio non dispone di tutorial esplicativi perché presuppone la conoscenza delle tecniche di consegna. Si consiglia, quindi, di assegnarlo solo dopo aver fatto svolgere diversi esercizi e solo quando si riterranno i propri alunni capaci di poterlo svolgere autonomamente.

ARGOMENTI CORRELATI:
1
2
Nov 162020
 
BOTTIGLIA
DATI PER LA COSTRUZIONE:
1 Le misure sono sovrimpresse sul disegno
FIGURA DI RIFERIMENTO:

Clicca per ingrandire

CONSEGNE:
1 2
C.A.D. P. ORTOGONALI
TUTORIAL:

Realizza il profilo esterno della bottiglia secondo le misure indicate, poi con il comando Strumento, duplicate il profilo in modo da avere anche quello interno con spessore costante. A questo punto, con il comando Seguimi ruotate il profilo fino ad ottenere il modello completo. A questo punto applicate un materiale per completare il progetto.

IMMAGINI:
Nov 142020
 
SCACCHI IL RE
DATI PER LA COSTRUZIONE:
1 Le misure sono sovrimpresse sul disegno
FIGURA DI RIFERIMENTO:

Clicca per ingrandire

CONSEGNE:
1 2
C.A.D. P. ORTOGONALI
TUTORIAL:

Realizza il profilo chiuso del pezzo da gioco secondo le misure indicate, poi con il comando Seguimi, dopo aver disegnato il cerchio di base per la rotazione, ruota il profilo fino ad ottenere il modello completo. Disegna poi la croce con il comando spingi/tira, dalle volume. Posizionala poi sul pezzo e con il comando Interseca Le Facce Con il Modello, unisci le due figure. A questo punto smussa gli spigoli o applica un materiale per completare il progetto.

IMMAGINI:

Clicca per ingrandire

Nov 082020
 
SEZIONE AUREA SEGMENTO
Dati LUNGHEZZA SEGMENTO 10cm o secondo indicazione del docente
CONSEGNE:
Consegna 1 Esegui la costruzione geometrica come spiegato nel tutorial
Digit Esegui le consegne in digitale utilizzando il CAD
DIFFICOLTA’ e CLASSE:
Livello Classe
STRUMENTI NECESSARI:
DESCRIZIONE:

Prima di iniziare, pulisci il piano di lavoro e gli strumenti da disegno. Usando un foglio F4 liscio, effettua la sua squadratura secondo lo schema appreso (vedi SQUADRATURA). Utilizzeremo l’area da disegno (quella gialla) per realizzare le consegne.

DEFINIZIONE DI SEZIONE AUREA O NUMERO DIVINO

Prima di procedere alla costruzione, bisogna fare chiarezza su cosa sia la sezione aurea. Fin dai tempi più antichi, dagli egiziani, ci si è resi conto che esiste una proporzione divina o sezione aurea tra le misure, capaci di far ottenere oggetti le cui misure siano armoniche tra di loro. Questa proporzione, studiata fin dall’antichità è applicata all’architettura, alla pittura, alla musica, corrisponde ad un rapporto pari a 1,618 chiamato anche il numero d’oro. In tanti hanno utilizzato questa proporzione per creare oggetti e immagini armoniche. La piramide egizia di Cheope, i megaliti di Stonehenge, il Partenone di Atene, la cattedrale di Notre Dame nonché opere pittoriche come la Gioconda di Leonardo o la Venere del Botticelli, sono costruite su questa proporzione utilizzando il numero d’oro.

L’utilizzo di questa proporzione continua anche ai giorni nostri basti pensare che oggetti d’uso comune come le carte di credito, o le sim dei cellulari, sono tutti dei rettangoli aurei con rapporto tra base altezza pari a 1,618.

In pratica dato un segmento A-C, si ottiene la sua sezione aurea quando il suo tratto più corto B-C sta al tratto più lungo A-B, come questo sta al segmento intero A-C. Questo rapporto viene espresso attraverso la seguente proporzione:

BC : AB = AB : AC = 1,618

Costruiamo adesso geometricamente la sezione aurea di una segmento.

FIGURA DI RIFERIMENTO:

Clicca per ingrandire

PROCEDURA OPERATIVA

posizionando il foglio in orizzontale (ossia con il lato lungo verso di noi), procediamo nel seguente modo:

Step #1 – tracciamo una retta r e individuiamo su di essa un segmento A-B di dimensione data. Indichiamo inoltre sul segmento A-B il suo punto medio M (vedi: PERPENDICOLARE AL PUNTO MEDIO DI UN SEGMENTO);

Step #2 – tracciamo adesso da B la perpendicolare al segmento A-B utilizzando il metodo già appreso (vedi: PERPENDICOLARE ALL’ESTREMO DI UN SEGMENTO);

Step #3 – puntiamo il compasso in B e con apertura B-M tracciamo un arco che intersecherà la perpendicolare ad A-B in un punto che chiameremo C;

Step #4 – con un righello, uniamo il punto A con il punto C;

Step #5 – puntiamo adesso il compasso in C e con apertura C-B tracciamo un arco che intersecherà la congiungente A-C in un punto che chiameremo D;

Step #6 –infine, puntiamo il compasso in A e con apertura A-D, tracciamo un arco che intersecherà il segmento A-B in un punto A’;

Step #7 – la distanza A-A’ rappresenta la sezione aurea del segmento A-B.

Ricordo che le linee colorate di rosso e verde sono quelle che vanno rinforzate nel disegno.

TUTORIAL VIDEO

Nov 042020
 
RACCORDO CON BISETTRICE
Dati LUNGHEZZA SEGMENTI 12cm o secondo indicazione del docente
RAGGIO PRIMO RACCORDO 5cm o secondo indicazione del docente
  RAGGIO PRIMO RACCORDO 8cm o secondo indicazione del docente
CONSEGNE:
Consegna 1 Esegui la costruzione geometrica come spiegato nel tutorial
Digit Esegui le consegne in digitale utilizzando il CAD
DIFFICOLTA’ e CLASSE:
Livello Classe
STRUMENTI NECESSARI:
DESCRIZIONE:

Prima di iniziare, pulisci il piano di lavoro e gli strumenti da disegno. Usando un foglio F4 liscio, effettua la sua squadratura secondo lo schema appreso (vedi SQUADRATURA). Utilizzeremo l’area da disegno (quella gialla) per realizzare le consegne.

FIGURA DI RIFERIMENTO:

Clicca per ingrandire

PROCEDURA OPERATIVA

posizionando il foglio in orizzontale (ossia con il lato lungo verso di noi), procediamo nel seguente modo:

Step #1 – tracciamo due semirette comunque direzionate r ed s che si incontrano in un punto che chiameremo P; individuiamo su di esse due segmenti di lunghezza data;

Step #2 – per far ciò, puntiamo il compasso su P con apertura uguale alla lunghezza dei segmenti; tracciamo un arco che intersecherà la semiretta r in un punto A e la semiretta s in un punto B;

Step #3 – adesso, puntiamo il compasso in A e con apertura A-P, tracciamo un arco di circa 180°;

Step #4 – allo stesso modo puntiamo il compasso in B e con la stessa apertura tracciamo l’arco opposto; i due archi si intersecheranno in un punto che chiameremo 1;

Step #5 – uniamo adesso il punto P con il punto 1 e tracciamo un’altra semiretta che sarà la bisettrice dell’angolo formato dai due segmenti A-P e B-P;

Step #6 – individuiamo sulla bisettrice a partire da P, un punto J che sarà il centro di rotazione del nostro raccordo; puntiamo il compasso in P e con apertura P-J tracciamo un arco come nell’immagine;

Step #7 – allo stesso modo, con la stessa apertura, puntiamo il compasso in J e disegniamo l’arco opposto;

Step #8 – i due archi si intersecheranno nei punti 2 e 3. Con un righello uniamo questi due punti che intersecheranno la retta r in un punto C e la retta s in un punto D;

Step #9 – puntiamo il compasso in J e con apertura J-C oppure J-D tracciamo il raccordo tra i due segmenti A-P e B-P;

Step #10 – allo stesso modo individuiamo sulla bisettrice un altro punto K ad una distanza data e ripetiamo la procedura utilizzata dal punto J; puntiamo il compasso in P e con apertura P-K tracciamo un arco come nell’immagine;

Step #11 – allo stesso modo puntiamo il compasso in K e con la stessa apertura tracciamo l’arco opposto;

Step #12 – i due archi si intersecheranno nei punti 4 e 5; con un righello, come prima, uniamo questi due punti;

Step #13 – la loro congiungente intersecherà la retta r nel punto E e la retta s nel punto F; ricalcando la procedura effettuata per il primo raccordo, puntiamo il compasso in K e con apertura K-E oppure K-F disegniamo il secondo raccordo tra i due segmenti A-P e B-P;

Ricordo che le linee colorate di rosso sono quelle che vanno rinforzate nel disegno.

TUTORIAL VIDEO

Ott 252020
 
RACCORDO TRA DUE CURVE
Dati DISTANZA tra le due circonferenze 12cm o secondo indicazione del docente
  RAGGIO arco di raccordo pari a r=15cm
CONSEGNE:
Consegna 1 Esegui la costruzione geometrica come spiegato nel tutorial
Digit Esegui le consegne in digitale utilizzando il CAD
DIFFICOLTA’ e CLASSE:
Livello Classe
STRUMENTI NECESSARI:
DESCRIZIONE:

Prima di iniziare, pulisci il piano di lavoro e gli strumenti da disegno. Usando un foglio F4 liscio, effettua la sua squadratura secondo lo schema appreso (vedi SQUADRATURA). Utilizzeremo l’area da disegno (quella gialla) per realizzare le consegne.

FIGURA DI RIFERIMENTO:

Clicca per ingrandire

PROCEDURA OPERATIVA

posizionando il foglio in orizzontale (ossia con il lato lungo verso di noi), procediamo nel seguente modo:

Step #1 – dato un punto A, si tracci per esso una circonferenza di raggio a piacere;

Step #2 – ad una distanza definita, si tracci per un altro punto B, una circonferenza di raggio a piacere diversa da quella del primo cerchio;

Step #3 – per trovare l’arco di raccordo tra i due cerchi, bisogna prima trovare il suo centro; tracciamo quindi per A una seconda circonferenza il cui raggio è la differenza tra il raggio dell’arco di raccordo noto r e il raggio r1 della circonferenza per A;

Step #4 – allo stesso modo tracciamo per B una seconda circonferenza il cui raggio è la differenza tra il raggio dell’arco di raccordo r e il raggio r2 per B;

Step #5 – i due cerchi si incontrano in un punto C; uniamo adesso il punto C con A e prolunghiamo fino a toccare la circonferenza per A di raggio r1 in un punto che chiameremo 1;

Step #6 –allo stesso modo uniamo C con il punto B e prolunghiamo fino ad intersecare la circonferenza di raggio r2 per B in un punto 2;

Step #7 – il punto C rappresenta il centro dell’arco di raccordo e le due distanze C-1 e C-2 sono uguali e rappresentano la lunghezza del suo raggio noto; quindi puntando il compasso in C con apertura C-1 oppure C-2 uniamo il punto 2 con il punto 1. Questo rappresenta il raccordo di raggio noto tra due circonferenze casuali;

Ricordo che le linee colorate di rosso sono quelle che vanno rinforzate nel disegno.

TUTORIAL VIDEO

Ott 112020
 
QUADRATO INSCRITTO 2
Dati RAGGIO circonferenza 8cm o secondo indicazione del docente
CONSEGNE:
Consegna 1 Esegui la costruzione geometrica come spiegato nel tutorial
Digit Esegui le consegne in digitale utilizzando il CAD
DIFFICOLTA’ e CLASSE:
Livello Classe
STRUMENTI NECESSARI:
DESCRIZIONE:

Prima di iniziare, pulisci il piano di lavoro e gli strumenti da disegno. Usando un foglio F4 liscio, effettua la sua squadratura secondo lo schema appreso (vedi SQUADRATURA). Utilizzeremo l’area da disegno (quella gialla) per realizzare le consegne.

FIGURA DI RIFERIMENTO:

PROCEDURA OPERATIVA

posizionando il foglio in orizzontale (ossia con il lato lungo verso di noi), procediamo nel seguente modo:

Step #1 – tracciamo una retta orizzontale r a circa metà del foglio e indichiamo su di essa un punto O a metà della sua lunghezza; puntiamo il compasso in O e con l’apertura data o indicata dal docente, tracciamo una circonferenza che intersecherà la retta r nei punti A e B;

Step #2 – puntiamo il compasso in 0 e con apertura data tracciamo una circonferenza che intersecherà la retta r nei punti A e B;

Step #3 – con la stessa apertura, puntiamo il compasso in B e tracciamo una semicirconferenza che intersecherà la circonferenza nei punti 1 e 2;

Step #4 – con un righello, uniamo i punti 1 e 2. Questa semiretta intersecherà la retta r in un punto che chiameremo M;

Step #5 – adesso puntiamo il compasso in M e con apertura MB, tracciamo un’altra semicirconferenza che intersecherà la semiretta 1-2 nei punti 3 e 4;

Step #6 – con un righello o una squadretta, uniamo i punti 0 e 3 e prolunghiamo fino ad intersecare la circonferenza nei punti D ed F;

Step #7 – Allo stesso modo uniamo i punti 0 e 4 fino ad intersecare la circonferenza in altri due punti che chiameremo C ed E;

Step #8 – evidenziamo adesso il nostro quadrato. Uniamo con un righello, il punto D con il punto E;

Step #9 – poi il punto E con il punto F;

Step #10 – allo stesso modo il punto F con il punto C;

Step #11 – ed infine uniamo il punto C con il punto D.

Ricordo che le linee colorate di rosso sono quelle che vanno rinforzate nel disegno.

TUTORIAL VIDEO

Ott 052020
 
STELLA A 8 PUNTE
Dati RAGGIO circonferenza pari a 8cm o secondo indicazione del docente
CONSEGNE:
Consegna 1 Esegui la costruzione geometrica come spiegato nel tutorial
Digit Esegui le consegne in digitale utilizzando il CAD
DIFFICOLTA’ e CLASSE:
Livello Classe
STRUMENTI NECESSARI:
DESCRIZIONE:

Prima di iniziare, pulisci il piano di lavoro e gli strumenti da disegno. Usando un foglio F4 liscio, effettua la sua squadratura secondo lo schema appreso (vedi SQUADRATURA). Utilizzeremo l’area da disegno (quella gialla) per realizzare le consegne.

FIGURA DI RIFERIMENTO:

Clicca per ingrandire

PROCEDURA OPERATIVA

posizionando il foglio in orizzontale (ossia con il lato lungo verso di noi), procediamo nel seguente modo:

Step #1 – tracciamo gli assi orizzontale r e verticale s che si incontrano al centro del nostro foglio in un punto che chiameremo O;

Step #2 – puntiamo il compasso sul punto O e con apertura data tracciamo una circonferenza che intersecherà l’asse r nei punti A e B e l’asse s nei punti C e D;

Step #3 – con apertura del compasso maggiore del raggio della circonferenza, costruiamo le bisettrici degli angoli BOD e poi, AOD; per far questo, puntiamo il compasso in B e tracciamo un archetto, poi, con la stessa apertura puntiamolo in D e tracciamo un altro archetto che interseca il precedente in un punto che chiameremo 2; allo stesso modo puntando il compasso con la stessa apertura prima in A e poi in D facciamo intersecare altri due archetti che si incontreranno in un punto che chiameremo 1;

Step #4 – adesso, unendo con il righello i punti 2 e o, tracciamo sulla circonferenza i due punti che intersecano questa retta; facciamo la stessa cosa unendo i punti 1 e 0 e tracciamo sulla circonferenza i due punti di intersezione di quest’altra retta. Determineremo in questo modo i punti E, F, G, H sulla circonferenza;

Step #5 – uniamo adesso i punti sulla circonferenza a due a due. Iniziamo unendo C con F, poi G con C, F con H, B con F, G con E, H con A, E con D, A con G, B con E e infine H con D. Ricordiamoci di tracciare linee molto leggere; queste rette si intersecheranno nei punti 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9 e 10;

Step #6 – infine rinforziamo le punte del poligono stellare C-8, 8-H, H-7, 7-B, B-6, 6-G, G-5, 5-D, D-4, 4-F, F-3, 3-A, A-10, 10-E, E-9 ed infine 9-C;

Ricordo che le linee colorate di rosso sono quelle che vanno rinforzate nel disegno.

TUTORIAL VIDEO

Ott 052020
 
ZIG ZAG CHAIR
DATI PER LA COSTRUZIONE:
1 Le misure sono sovrimpresse sul disegno
FIGURA DI RIFERIMENTO:

Clicca per ingrandire

CONSEGNE:
1 2
C.A.D. P. ORTOGONALI
TUTORIAL:

Per semplificare la costruzione di questa sedia geometrica, disegnate prima il parallelepipedo che la inscrive, poi su un lato il suo profilo e stracciatelo con il comando spingi/tira. Poi correggete con il comando sposta le diverse larghezze dei piani, avendo l’accortezza che rimangano collegati tra di loro.

IMMAGINI:

ARGOMENTI CORRELATI:
1 C.A.D.: HILL HOUSE CHAIR
2 C.A.D.: BERLIN CHAIR
3 C.A.D.: STELTMAN CHAIR
Ott 032020
 
WIGGLE CHAIR
DATI PER LA COSTRUZIONE:
1 Le misure sono sovrimpresse sul disegno
FIGURA DI RIFERIMENTO:

Clicca per ingrandire

Clicca per ingrandire

CONSEGNE:
1 2
C.A.D. P. ORTOGONALI
TUTORIAL:

Per semplificare la costruzione di questa sedia geometrica, disegnate prima il profilo seguendo lo schema e le dimensioni del secondo disegno, poi con il comando spingi/tira fate l’estrusione di tutto il profilo.

IMMAGINI:

ARGOMENTI CORRELATI:
1 C.A.D.: HILL HOUSE CHAIR
2 C.A.D.: BERLIN CHAIR
3 C.A.D.: STELTMAN CHAIR
Ott 022020
 
STELLA A 7 PUNTE
Dati RAGGIO circonferenza maggiore 8cm o secondo indicazione del docente
CONSEGNE:
Consegna 1 Esegui la costruzione geometrica come spiegato nel tutorial
Digit Esegui le consegne in digitale utilizzando il CAD
DIFFICOLTA’ e CLASSE:
Livello Classe
STRUMENTI NECESSARI:
DESCRIZIONE:

Prima di iniziare, pulisci il piano di lavoro e gli strumenti da disegno. Usando un foglio F4 liscio, effettua la sua squadratura secondo lo schema appreso (vedi SQUADRATURA). Utilizzeremo l’area da disegno (quella gialla) per realizzare le consegne.

FIGURA DI RIFERIMENTO:

Clicca per ingrandire

PROCEDURA OPERATIVA

posizionando il foglio in orizzontale (ossia con il lato lungo verso di noi), procediamo nel seguente modo:

Step #1 – tracciamo gli assi orizzontale r e verticale s che si incontrano al centro del nostro foglio in un punto che chiameremo O;

Step #2 – puntiamo il compasso sul punto O e con apertura data tracciamo una circonferenza che intersecherà l’asse r nei punti A e B e l’asse s nei punti C e D;

Step #3 – senza cambiare apertura puntiamo il compasso in B e tracciamo un arco che intersecherà la circonferenza nei punti 1 e 2;

Step #4 – con il righello uniamo i punti 1 e 2. Il segmento che li unisce intersecherà la retta r in un punto che chiameremo 3;

Step #5 – apriamo il compasso con apertura 2-3 che rappresenta la misura per dividere la circonferenza in 7 parti uguali; spostiamo la punta metallica sul punto B e tracciamo un archetto sulla circonferenza; ripetiamo l’operazione dal punto di intersezione di quest’archetto con la circonferenza senza cambiare l’apertura del compasso; ripetiamo più e più volte questa procedura fino a dividere la nostra circonferenza in 7 parti uguali; individueremo in questo modo i punti E, F, G, H, I ed L oltre al punto B già determinato prima;

Step #6 – adesso uniamo i punti così individuati saltandone ogni volta uno. Quindi, partendo da B uniamolo con F; poi F con H; H con L; L con E; E con G; G con I ed infine I con B;

Step #7 – adesso con attenzione rinforziamo le parti di queste linee fino all’intersezione con le altre, in modo da disegnare le sette punte della nostra figura stellare;

Ricordo che le linee colorate di rosso sono quelle che vanno rinforzate nel disegno.

TUTORIAL VIDEO

Ott 022020
 
HILL HOUSE CHAIR
DATI PER LA COSTRUZIONE:
1 Le misure sono sovrimpresse sul disegno
FIGURA DI RIFERIMENTO:

Clicca per ingrandire

CONSEGNE:
1 2
C.A.D. P. ORTOGONALI
TUTORIAL:

Per semplificare la costruzione di questa sedia geometrica, disegnate per primo l’ingombro a terra (ossia la sua proiezione) e poi tirate su i piedi e dopo la spalliera. Disegnate i profili curvi, realizzatene un “gruppo” e moltiplicatelo in altezza. Collegate poi i piedi con le traversine e i poggia piedi ed infine realizzate la seduta.

IMMAGINI:

ARGOMENTI CORRELATI:
1 C.A.D. STRUMENTO LINEA
2 C.A.D. STRUMENTO SPINDI/TIRA
3 C.A.D. STRUMENTO SPOSTA 
Set 292020
 
STELLA A 5 PUNTE
Dati RAGGIO circonferenza 6cm o secondo indicazione del docente
CONSEGNE:
Consegna 1 Esegui la costruzione geometrica come spiegato nel tutorial
Digit Esegui le consegne in digitale utilizzando il CAD
DIFFICOLTA’ e CLASSE:
Livello Classe
STRUMENTI NECESSARI:
DESCRIZIONE:

Prima di iniziare, pulisci il piano di lavoro e gli strumenti da disegno. Usando un foglio F4 liscio, effettua la sua squadratura secondo lo schema appreso (vedi SQUADRATURA). Utilizzeremo l’area da disegno (quella gialla) per realizzare le consegne.

FIGURA DI RIFERIMENTO:

Clicca per ingrandire

PROCEDURA OPERATIVA

posizionando il foglio in orizzontale (ossia con il lato lungo verso di noi), procediamo nel seguente modo:

Step #1 – tracciamo una retta orizzontale r a circa metà del foglio e indichiamo su di essa un punto O a metà della sua lunghezza; puntiamo il compasso in O e con l’apertura data o indicata dal docente, tracciamo una circonferenza che intersecherà la retta r nei punti A e B;

Step #2 – costruiamo adesso la retta s perpendicolare a r passante per il punto O; per fare questo, puntiamo il compasso in A e con apertura A-B tracciamo due archetti uno sopra e uno sotto la retta r. Con la stessa apertura puntiamo il compasso in B e tracciamo altri due archetti che intersecheranno i precedenti nei punti 1 e 2;

Step #3 – con la riga, infine, tracciamo la retta s unendo i punti 1 e 2;

Step #4 – puntiamo, adesso, il compasso su A con apertura A-O e tracciamo un arco che intersecherà la circonferenza nei punti 3 e 4;

Step #5 – con il righello tracciamo la retta che unisce i punti 3 e 4, la quale intersecherà la retta r nel punto 5;

Step #6 – puntiamo il compasso su 5 e con apertura 5-O, tracciamo una circonferenza;

Step #7 – con il righello tracciamo la retta passante per C e per il punto 5. Questa intersecherà la circonferenza con centro 5 in due punti che chiameremo 6 e 7;

Step #8 – puntiamo il compasso in C, e con apertura C-7, tracciamo un arco che interseca la circonferenza nei punti G ed H;

Step #9 – puntiamo di nuovo il compasso in C, e con apertura C-6, tracciamo un altro arco che interseca la circonferenza nei punti E ed F;

Step #10 – a questo punto, con il righello e con tratto più intenso, uniamo il punto D con il punto H, il punto G con il punto D, il punto E con il punto H, il punto F con il punto G ed infine, il punto E con il punto F;

Ricordo che le linee colorate di rosso sono quelle che vanno rinforzate nel disegno.

TUTORIAL VIDEO

Set 282020
 
STELLA A 4 PUNTE
Dati RAGGIO circonferenza maggiore 8cm o secondo indicazione del docente
  RAGGIO circonferenza minore 2cm o secondo indicazione del docente
CONSEGNE:
Consegna 1 Esegui la costruzione geometrica come spiegato nel tutorial
Digit Esegui le consegne in digitale utilizzando il CAD
DIFFICOLTA’ e CLASSE:
Livello Classe
STRUMENTI NECESSARI:
DESCRIZIONE:

Prima di iniziare, pulisci il piano di lavoro e gli strumenti da disegno. Usando un foglio F4 liscio, effettua la sua squadratura secondo lo schema appreso (vedi SQUADRATURA). Utilizzeremo l’area da disegno (quella gialla) per realizzare le consegne.

FIGURA DI RIFERIMENTO:

Clicca per ingrandire

PROCEDURA OPERATIVA

posizionando il foglio in orizzontale (ossia con il lato lungo verso di noi), procediamo nel seguente modo:

Step #1 – costruiamo una coppia di assi ortogonali r e s la cui intersezione O, si trova al centro dell’area di disegno; puntiamo il compasso in O e con apertura data, tracciamo una circonferenza che interseca l’asse r nei punti A e B, e l’asse s nei punti C e D;

Step #2 – allo stesso modo, sempre puntando il compasso in O, tracciamo una circonferenza data di raggio minore. Questa intersecherà l’asse r nei punti a minuscolo e b minuscolo e l’asse s nei punti c minuscolo e d minuscolo;

Step #3 – determiniamo adesso la bisettrice dell’angolo AOC. Puntiamo il compasso in C e con apertura sufficiente, tracciamo un archetto. Con la stessa apertura, puntiamo il compasso in A e tracciamo un altro archetto che intersecherà quello precedente in un punto che chiameremo 1;

Step #4 – uniamo adesso il punto 1 con l’origine degli assi 0 e prolunghiamo la retta in modo che intersechi la circonferenza più piccola in due punti che chiameremo e minuscolo ed f minuscolo;

Step #5 – determiniamo adesso, come prima, la bisettrice dell’angolo COB puntando il compasso con apertura sufficiente prima in B e poi in C; chiameremo l’intersezione tra i due archetti punto 2;

Step #6 – tracciamo adesso la bisettrice unendo i punti 2 e O e proseguendo la retta fino ad intersecare la circonferenza minore in due punti che chiameremo g minuscolo e h minuscolo;

Step #7 – uniamo adesso i punti sulle due circonferenze tra di loro. Iniziamo unendo il punto C prima con e, e poi con g. Uniamo di seguito i punti g e f con il punto B così da formare la seconda punta della figura stellare; completiamo unendo i punti f e h con il punto D ed infine i punti e e h con il punto A.

Ricordo che le linee colorate di rosso sono quelle che vanno rinforzate nel disegno.

TUTORIAL VIDEO