Dic 222013
 

09 - BMW i8E’ l’auto del futuro, un concentrato di tecnologia e design. La BMW sta investendo molto su quest’auto che dovrebbe rappresentare l’evoluzione “green” delle sue sportive e di lusso. Propulsione elettrica e emissioni zero, integrate in un design avveniristico modellato all’interno della galleria del vento. Ma la BMW non si è fermata qui; tutto dovrà essere all’insegna dell’innovazione, della tecnologia più avanzata. Struttura in carbonio e massima aerodinamicità per ridurre al minimo i consumi. Motore ibrido elettrico e a combustibile, interni in materiale riciclabile. Tutto questo per ottenere un’auto che come dice la stessa BMW “Non si tratta di un compromesso, bensì di una combinazione tra piacere di guidare e responsabilità.“.

Ed è per questo che l’autovettura sarà dodata di quelle che è sicuramente riduttivo chiamare chiavi.

01 - BMW i8

Anche se nulla è ancora definitivo, pare si tratterà di un dispositivo elettronico con schermo LCD ad alta risoluzione, in grado di riportare una serie di informazioni importanti sull’autovettura. Carica della batteria, stima autonomia rimasta, tasti programmabili e tante funzioni  innovative e semplici da utilizzare. Un device elettronico in linea con la nuova autovettura, un gadget che da solo farà comprendere cos’è la BMW i8.

Godetevi sotto la galleria fotografica e il video pomo della stessa BWM.

Galleria

Video1

Articoli1

Mag 212013
 

iPhone 6 latoAppena uscito, si inizia subito a parlare del suo successore. Il concetto di obsolescenza percepita, rispetto a quello di obsolescenza reale di un oggetto sono ormai entrati a far parte del nostro modo di pensare. Media, pubblicità, offerte, volantini, alimentano ogni giorno in noi il desiderio di cambiare ciò che abbiamo anche se questo non è realmente obsoleto. Ma così va il mondo e noi seguiamo la tecnologia che evolve realmente o virtualmente in modo molto rapido. E’ da qualche giorno in rete il concept (molto interessante e verosimile) del futuro iPhone 6. Nulla ci dice che si tratti del reale futuro melafonino, ma è interessante notare come presenti molte delle caratteristiche richieste dagli utenti. Certo non è facile migliorare l’iPhone, ma è bello sperare che qualcuno riesca a stupirci e a produrre qualcosa di ulteriormente innovativo. Ed internet da questo punto di vista è un bacino ricchissimo da cui attingere.

Innanzitutto scompare il tasto in basso, il tasto chiamato “home” per diventare totalmente capacitivo e touch. Il cellulare perde i bordi e il vetro si estende fino agli estremi ingrandendo lo schermo il più possibile.

Per la realizzazione del pulsante capacitivo, Apple  starebbe pensando al vetro zaffiro, già utilizzato per la fotocamera posteriore dell’iPhone5. Ma perché Cupertino direbbe addio al tasto Home? Probabilmente perché nel prossimo cellulare, Apple inserirà un “lettore di impronte digitali”. Grazie a questo vetro che molto difficilmente si graffia, Apple potrebbe inserire sotto la sua superficie il tanto vociferato lettore da sfruttare per una maggiore sicurezza dello smartphone e per una gestione multitouch.

touch2

touch1

Il retro sarà in alluminio e fibra di carbonio, in grado di rendere lo iPhone più sottile e leggero rispetto al modello attuale (circa il 40%) oltre che più resistente (circa il 60%).

Pare che il già innovativo connettore lightining sarà rinnovato. Non sarà più ad incastro, ma MagSafe con l’aggiunta di magneti come per i connettori dei MacBook.

MagSafe

MisureAnche le performance dovrebbero essere di tutto rispetto. Due processori A7 prodotti da Apple da 2,8Ghz Quad Core, 4Gb di memoria a 1600Mhz, batteria potenziata da 2800mAh che dovrebbero garantire 12 ore di lavoro su rete LTE (4G) e 300 ore di standby per un iPhone 4 volte più veloce dell’attuale iPhone 5 e 2 volte rispetto al Galaxy Samsung S4. Capacità di storage fino a 256Gb, retina display da 4.5 pollici widescreen con risoluzione 754*1296 pixel a 333dpi.

VideoLa fotocamera Facetime dalle caratteristiche incredibili: 8Mp con riconoscimento dei volti e video a 1080p; la fotocamera sul retro, invece, 20.2MP e sensore video 2K.

iPhone6

Se questo non è l’iPhone dei sogni, poco ci manca….vedremo se Apple ci stupirà ancora.

Articoli1

Ti piace questo blog? Allora condividi questa esperienza con i tuoi amici :)