Materiali

Materie prime, semi-lavorati e prodotti finiti. Una ricerca nel mondo dei materiali nuovi e vecchi, di come l’innovazione tecnologica contribuisca ogni giorno a modificare quelli esistenti e a crearne di nuovi.

PNEUMATICI DEL FUTURO DALLA NASA

PNEUMATICI DEL FUTURO DALLA NASA

Se pensiamo alla NASA, ossia l’ente spaziale americano, la nostra mente ci porta subito alle navicelle, alle sonde di esplorazione spaziale, alle conquiste nella ricerca di altri mondi. Ma la NASA non si occupa solo di questo, bensì le ricerche si allargano in infiniti campi che sono in qualche modo interconnessi con le attività spaziali. I mezzi ideati per l’esplorazione Sii curioso, continua a leggere…

AMPHIBIO L'UOMO AVRA' LE BRANCHIE

AMPHIBIO L’UOMO AVRA’ LE BRANCHIE

Uno dei sogni degli uomini, oltre a saper volare, è quello di poter nuotare negli abissi marini come un pesce. Nei film di fantascienza e nei fumetti con i supereroi questo è già possibile, ma nella realtà questo resta un sogno. Usando maschere, bombole e altre attrezzature ingombranti, l’uomo riesce ad immergersi ad alcune decine di metri per un tempo Sii curioso, continua a leggere…

GRAFENE DA INDOSSARE

GRAFENE DA INDOSSARE

Da anni si continua a parlare del grafene e delle sue incredibili proprietà, ma di applicazioni pratiche ancora poche e ristrette ad alcuni settori militari, sportivi e di bricolage. Il problema è legato alla enorme difficoltà per lavorarlo, agli ingenti costi di produzione e alla difficoltà di realizzarlo in grandi quantità. Adesso iniziano a vedersi i primi prodotti in cui il Sii curioso, continua a leggere…

PNEUMATICI RICICLATI

PNEUMATICI RICICLATI

La sostenibilità ambientale, lo sapete, è oramai una parola chiave della tecnologia sempre più spesso utilizzata sul nostro sito didattico. Plastica è anch’essa una parola molto in voga, ma dai vantaggi enormi che ha dato a intere generazioni, siamo passati a considerarla come la causa di molti dei mali del nostro pianeta. Uno dei prodotti più diffusi, creati attraverso il Sii curioso, continua a leggere…

IL LEGNO CHE SOSTITUIRA' LA PLASTICA

IL LEGNO CHE SOSTITUIRA’ LA PLASTICA

Plastica, è sicuramente il materiale di cui maggiormente si parla in questi giorni e purtroppo non positivamente. Telegiornali, radio, internet, ovunque la si menziona a causa dei suoi effetti altamente nocivi per l’ambiente. Tante sono le strade e le ricerche sviluppate al fine di risolvere una volta per tutte i problemi generati dalla produzione di questo utilissimo materiale e l’ultima Sii curioso, continua a leggere…

GEL-ROBOT

GEL-ROBOT

Da uno studio condotto da ricercatori dell’università di Leiden, nei Paesi Bassi, potrebbe essere realizzato un sistema di propulsione e movimento per robot di nuova concezione. In pratica, gli scienziati con a capo Scott Waitukaitis, hanno osservato uno strano fenomeno mostrato da alcune sfere di un gel, un poliacrilamide, nel momento in cui colpivano una superficie riscaldata. Il poliacrilamide, è un gel molto utilizzato Sii curioso, continua a leggere…

LA PELLE ELETTRONICA

LA PELLE ELETTRONICA

La prevenzione in campo medico è la prima arma per affrontare le malattie di ogni genere e le persone e i medici lo sanno bene. Trovare, quindi, un modo per monitorare tutte le attività corporee importanti, necessarie a stabilire il nostro grado di salute, risulta essere un tassello fondamentale, se non il più importante, in questa battaglia. Smartwatch, indossabili, fasce Sii curioso, continua a leggere…

Serie Metalli: PIOMBO

Serie Metalli: PIOMBO

PIOMBO DATI CONFIGURAZIONE GALENA ASPETTO Il Piombo, elemento metallico denso, con colore grigio-bluastro, ha simbolo Pb e numero atomico 82. Probabilmente, uno dei più antichi metalli conosciuti, il piombo veniva utilizzato dai romani per costruire tubi per la distribuzione di acqua. Il Piombo è abbondantemente diffuso in tutto il mondo sotto forma di solfuro, nel minerale chiamato galena e in minerali Sii curioso, continua a leggere…

Serie Metalli: URANIO

Serie Metalli: URANIO

URANIO DATI CONFIGURAZIONE URANINITE ASPETTO L’Uranio è un metallo altamente tossico ed ha numero atomico più alto di tutti: 92. Il suo simbolo chimico è U. Fonde a una temperatura di 1132°C. Si trova in natura in minerali chiamati pechblenda e uraninite. Il concentrato di Uranio si chiama Yellowcake. Risalendo a degli scavi fatti a Napoli risulta che l’Uranio sia Sii curioso, continua a leggere…

Serie Metalli: PLATINO

Serie Metalli: PLATINO

PLATINO DATI CONFIGURAZIONE PEPITA DI PLATINO ASPETTO Il platino è un metallo di colore bianco-grigio, lucente e resiste alla corrosione. Il suo nome deriva dallo spagnolo “platina”, che significa “piccolo argento”. Ha simbolo chimico Pt e numero atomico 78. Si trova sia allo stato nativo che, associato ad altri metalli del suo gruppo (rutenio, rodio, palladio, osmio e iridio), al ferro e al rame e, Sii curioso, continua a leggere…

Serie Metalli: NICHEL

Serie Metalli: NICHEL

NICHEL DATI CONFIGURAZIONE PENTLANTIDE ASPETTO Il nichel è un elemento relativamente abbondante costituendo circa lo 0,01% della crosta terrestre. Ha simbolo chimico Ni e numero atomico 28. Impiegato già da alcuni millenni in lega con il ferro e il rame, fu isolato per la prima volta come un nuovo elemento dallo svedese A.F. Cronstedt in un minerale di rame chiamato volgarmente kupfer-nickel. Il Sii curioso, continua a leggere…

UN DIAMANTE NEL TELEFONINO

UN DIAMANTE NEL TELEFONINO

Uno dei maggiori problemi dei nostri amati smartphone, è l’estrema delicatezza dei vetri touch con i quali interagiamo e soprattutto i costi non proprio economici per le loro sostituzioni. Oggi gli smartphone di fascia alta utilizzano quanto di meglio c’è sul mercato, e sto parlando di vetro Gorilla Glass (vedi: Un GORILLA nel VETRO parte 3) e di vetro Zaffiro (vedi: AVRO’ UN Sii curioso, continua a leggere…

ALLA VELOCITA' DELLA LUCE: FIBRA-OTTICA

ALLA VELOCITA’ DELLA LUCE: FIBRA-OTTICA

L’evoluzione dei moderni media dagli smartphone, alle TV 4K, ai droni in grado di riprese in UltraHD, hanno pervaso la nostra quotidianità di immagini e filmati di altissima qualità. Anche i sistemi di streaming e condivisione di immagini e video come YouTube e Instagram hanno iniziato a distribuire i propri contenuti con queste tecnologie. Questa grande innovazione tecnologica si è Sii curioso, continua a leggere…

VISION, LO PNEUMATICO ORGANICO

VISION, LO PNEUMATICO ORGANICO

Abbiamo parlato poco tempo fa di grandi innovazioni nel campo degli pneumatici (vedi: AIRFREE – LO PNEUMATICO SENZ’ARIA e DAL POMODORO ALLO PNEUMATICO). Lo abbiamo fatto perché questo è un settore in forte evoluzione, dovuto al fatto che gli pneumatici, oggi sono un grande problema ambientale e trovare una soluzione a questo oltre che renderli tecnologicamente e scientificamente avanzati, è Sii curioso, continua a leggere…

UN MATERIALE CHE RICORDA

UN MATERIALE CHE RICORDA

Al fine di superare i limiti di memorizzazione dei nostri sistemi elettronici, il cervello umano ha rappresentato per gli scienziati il primo elemento a cui fare riferimento nei propri studi. La sua capacità di selezionare le informazioni e di scegliere quali eliminare e quali mantenere è da sempre un fattore che ha affascinato gli scienziati. Il cervello per funzionare correttamente, Sii curioso, continua a leggere…

ESOSCHELETRO DA BATTAGLIA

ESOSCHELETRO DA BATTAGLIA

Non è mio uso su queste pagine parlare di attrezzature militari o che hanno a che fare con la guerra o capaci di ispirare violenza. Ma a volte, le innovazioni partono proprio dalle sperimentazioni in questo campo per poi essere riadattate in quello civile. Basti pensare ad Orii, l’anello per telecomunicazioni di cui abbiamo parlato poco tempo fa, la cui Sii curioso, continua a leggere…

RAGNATELA D'ACQUA SUPER RESISTENTE

RAGNATELA D’ACQUA SUPER RESISTENTE

Nella ricerca finalizzata alla realizzazione di nuovi tessuti, di nuove fibre in grado di possedere caratteristiche migliori, sono spesso stati presi in considerazione i ragni e le proprie magnifiche realizzazioni. Le ragnatele, infatti, hanno proprietà meccaniche straordinarie, ma gli studi condotti fino a qui non hanno portato a nessun risultato tale da giustificarne il loro utilizzo. Si è tentata anche la via dell’allevamento, Sii curioso, continua a leggere…

OHOO, LA BOLLA D'ACQUA BIODEGRADABILE

OHOO, LA BOLLA D’ACQUA BIODEGRADABILE

I ricercatori di dello Skippin Rocks Lab, un gruppo di ingegneri laureati all’RCA e all’Imperial College di Londra, hanno lavorato per anni alla realizzazione di un prodotto rivoluzionario capace di risolvere uno dei maggiori problemi ambientali del pianeta; lo smaltimento delle bottiglie di plastica. Come tutti sappiamo, queste sono realizzate con un materiale non biodegradabile e per questo difficili da smaltire senza inquinare. La loro ricerca si Sii curioso, continua a leggere…