Energia

Fonti energetiche, strumenti e tecnologie di estrazione, produzione, trasformazione. Le centrali, i giacimenti, le alternative. Aspetti positivi e negativi legati all’universo ENERGIA.

ENERGIA DALL'ACQUA E SALE

ENERGIA DALL’ACQUA E SALE

Non passa giorno, oramai, che una società più o meno note proponga una soluzione definitiva per la ricarica di energia per dispositivi mobili. La competizione si sviluppa su due aspetti chiave: la velocità di ricarica e il costo per l’utente finale. La fetta di mercato che si contendono è molto appetibile e chi per primo riuscirà a raggiungere questo traguardo realizzerà profitti da record. Non molto tempo fa, su queste pagine abbiamo presentato due nuove Continua…

UNA RICARICA IN 30 SECONDI

UNA RICARICA IN 30 SECONDI

E’ da tempo che si parla di batterie di nuova concezione capaci di ricaricarsi in tempi brevissimi. Ne abbiamo parlato da pochissimo nell’articolo “LA BATTERIA CHE SI RICARICA IN 2 MINUTI” e già su internet si legge di una nuova startup che ha sviluppato una batteria di nuova concezione che dovrebbe rivoluzionare il mondo delle ricaricabili. Si tratta di una società israeliana chiamata StoreDot la cui sede è a Tel Continua…

IL CARBONE

IL CARBONE

Articolo scritto: GABRIELE CRISCI Classe: 3D – Anno: 2014-15 Prefazione a cura del prof. Betto Ancora una volta vengo sorpreso piacevolmente dal lavoro prodotto dagli alunni delle mie classi. Mi è bastato proporre in classe la possibilità di scrivere qualcosa in merito agli argomenti affrontati in classe ed ecco il risultato sorprendente e inatteso. Una ricerca ben equilibrata, un’ottima selezione di immagini relative ai singoli argomenti, un proporzionato grado di approfondimento. Continua…

LA BATTERIA CHE SI RICARICA IN 2 MINUTI

LA BATTERIA CHE SI RICARICA IN 2 MINUTI

La rivista scientifica ScienceDaily, ha pubblicato un articolo relativo ad una grande innovazione. In realtà più che di una novità totale si tratta di un profondo miglioramento di una tecnologia già esistente. L’articolo si riferisce ad una nuova tecnologia utilizzata nelle batterie al litio al fine di consentire una ricarica  più rapida e una maggiore durata. L’idea di poter caricare il proprio cellulare in pochi minuti anziché in ore sembrava Continua…

LE LAVATRICI IN ITALIA SONO OK

LE LAVATRICI IN ITALIA SONO OK

Quante volte abbiamo pensato che le informazioni scritte sugli elettrodomestici esposti nei negozi fossero solo degli specchietti per le allodole per indurci ad acquistarli? Ebbene, sorpresa delle sorprese in questo caso no, ci siamo sbagliati. È bello ogni tanto sorprendersi positivamente quando le informazioni fornite rispecchiano la realtà e non sono soltanto degli strumenti commerciali. Avete presente le etichette quelle messe in bella evidenza con le freccette colorate che indicano la Continua…

ADDIO FILI: IL CELLULARE SI RICARICA WI-FI

ADDIO FILI: IL CELLULARE SI RICARICA WI-FI

Forse è giunto il momento nel quale potremo finalmente dire addio agli scomodissimi fili, perlomeno quelli dei carica-batteria dei cellulari. Perché direte voi? Perché Apple (sempre lei!) ha depositato presso l’United States Patent and Trademark Office (USPTO), l’organismo che rilascia i brevetti e i marchi depositati negli Stati Uniti, un nuovo brevetto che presenta una tecnologia di questo genere. Si tratta di un sistema in grado di ricaricare i dispositivi Continua…

COME TI RIGENERO LA BATTERIA

COME TI RIGENERO LA BATTERIA

Smartphone, tablets, computer portatili, ecc., tutti strumenti che fanno della portabilità la chiave del loro successo e diffusione. Ma al pari delle caratteristiche software e hardware, il successo di questi dispositivi passa proprio per la loro autonomia, cioè per la capacità di durare il più a lungo possibile senza una fonte di energia in grado di ricaricarli. Fino ad ora ci si è affidati al silicio, materiale in  grado di Continua…

IL SOLE DALLE PIANTE

IL SOLE DALLE PIANTE

Ogni giorno nel campo delle fonti energetiche alternative, qualche ricercatore compie un passo in avanti per migliorare e rendere più efficienti i metodi per produrre energia e riuscire a produrla a costi più contenuti e soprattutto in modo eco-sostenibile. Arriva questa volta dai ricercatori del Georgia Institute of Technology e della Purdue University che,  congiuntamente, hanno brevettato un metodo per costruire cellule solari partendo da substrati di nanocristalli di cellulosa (CNC) Continua…

ENERGIA DALLA LUCE

ENERGIA DALLA LUCE

Tutti sappiamo che oggi l’energia dall’atomo può essere sfruttata attraverso il processo chiamato fissione nucleare (ossia dalla rottura di un atomo pesante “uranio235“). Dal processo inverso, ossia dall’unione di due isotopi dell’idrogeno leggeri in uno più pesante chiamato fusione nucleare, non è attualmente possibile ottenere energia perché le condizioni in cui ciò può avvenire richiede condizioni estreme riscontrabili solo sulle stelle. La fusione a freddo, è diventata quindi la chimera da Continua…

HALIADE 150 il gigante dei venti

HALIADE 150 il gigante dei venti

A piccoli passi, ma inesorabilmente e nonostante la resistenza e reticenza delle grandi multinazionali del petrolio, le fonti alternative stanno pian piano diventando sempre più importanti e si avviano in un immediato futuro a rimpiazzare le costosissime e inquinanti fonti energetiche convenzionali. Un mega progetto, nel nord della Francia, prevede la realizzazione di tre immensi parchi eolici off-shore, e il consorzio formato da EDF EN, Dong Energy e Nass & Wind Continua…

ENERGIA DAGLI OCEANI

ENERGIA DAGLI OCEANI

Articolo scritto da: Emanuela Amico, Nicoletta Raciti, Marta Strano e Manuela D’Agostino della classe terza H/2011. Prefazione a cura del prof. Betto L’energia è il programma di tecnologia per le classi terze e i ragazzi si trovano ad affrontare questo difficile ma interessantissimo percorso di apprendimento. Durante il corso dell’anno si passano in rassegna molte fonti energetiche sia rinnovabili che non, ma alcune, anche interessanti e di recente sviluppo, rimangono Continua…

Le CENTRALI GEOTERMICHE

Le CENTRALI GEOTERMICHE

ARGOMENTO INDICATO PER BES/DSA Lo scopo di una centrale geotermica è quello di sfruttare il calore delle profondità terrestri. Infatti, la temperatura interna del nostro pianeta aumenta a mano a mano che si scende verso il centro della terra. Questo aumento chiamato gradiente geotermico è di circa 3 gradi centigradi per ogni 100 metri di profondità ma in alcune zone è molto più elevato, tanto ad avere temperature di 250-350°C Continua…

FOTOVOLTAICO e SOLARE a bassa temperatura

FOTOVOLTAICO e SOLARE a bassa temperatura

L’energia che sprigiona il Sole può essere utilizzata anche attraverso metodi diversi dalle centrali a concentrazione e per finalità diverse dalla produzione di energia elettrica. Diversi sistemi sono in studio e alcuni ormai sono giunti a maturazione e trovano impiego nelle nostre case e città. Tra queste tecnologie, possiamo citare i pannelli solari per la produzione di calore a bassa temperatura e gli impianti fotovoltaici che trasformano direttamente l’Energia Radiante Continua…

Le CENTRALI SOLARI a Concentrazione

Le CENTRALI SOLARI a Concentrazione

Il Sole fornisce quotidianamente una quantità immensa di energia gratuita, pulita e inesauribile. Si è misurato che irraggia ogni metro quadro di superficie del nostro pianeta con 1Kw di energia al giorno. Il Sole, inoltre, determina l’esistenza anche di altre forme di energia sulla Terra; si pensi all’acqua e al vento per citarne qualcuna. Le uniche fonti di energia non influenzate direttamente dal Sole sono la geotermica e la nucleare. Continua…

POWERTREKK il caricabatterie a combustibile

POWERTREKK il caricabatterie a combustibile

La myFC, azienda svedese che lavora con la tecnologia delle celle a combustibile e sviluppa soluzioni per l’alimentazione dei dispositivi elettronici portatili, metterà in commercio a partire dalla prossima primavera PowerTrekk, una batteria basata sul principio della cella a combustibile. Il dispositivo è pensato per i telefoni cellulari e altri piccoli dispositivi elettronici. Il presumibile prezzo di questo innovativo caricabatterie sarà di 199€. La tecnologia su cui si basa PowerTrekk, è quella delle celle a combustibile Continua…

Le CENTRALI EOLICHE (Wind Farm)

Le CENTRALI EOLICHE (Wind Farm)

Una centrale eolica o wind farm consente di sfruttare l’energia cinetica del vento per ottenere energia elettrica. Anche questo passaggio non avviene direttamente, ma richiede alcune trasformazioni prima che l’energia contenuta nelle masse d’aria che si spostano, possa divenire elettricità. Ma cos’è il vento? Il vento, in parole povere è lo spostamento di masse d’aria tra zone con diversa pressione. In pratica la terra cede all’atmosfera il calore ricevuto dal sole, ma non lo fa Continua…

La CENTRALE IDROELETTRICA

La CENTRALE IDROELETTRICA

Questo argomento è anche in versione: IO STUDIO Lo scopo di una centrale idroelettrica è quello di sfruttare l’energia idraulica contenuta dall’acqua per ottenere energia elettrica. Questo passaggio non avviene direttamente, ma richiede una serie di trasformazioni prima che l’energia contenuta potenzialmente dall’acqua possa divenire elettricità. Quale forma di ENERGIA sfruttiamo in una centrale idroelettrica? La costruzione di un bacino artificiale o la presenza di uno naturale, consente di accumulare l’acqua. Continua…

Le FORME e le FONTI di ENERGIA

Le FORME e le FONTI di ENERGIA

Cos’è l’energia. Utilizziamo energia tutti i giorni, viviamo per mezzo dell’energia, ci nutriamo di energia, tutto ciò che conosciamo funziona per mezzo dell’energia in tutte le sue forme ed aspetti. Ma, cos’è l’energia. Vediamo di capire cosa si nasconde sotto una delle parole più utilizzate nel lessico corrente. Innanzitutto diciamo che la parola deriva dal greco energheia e assume il suo significato attuale solo dopo gli studi di Keplero. Si Continua…