Didattica

Didattica è articoli, ricerche, approfondimenti e studio della tecnologia.

ASSONOMETRIA: IL RIBALTAMENTO

ASSONOMETRIA: IL RIBALTAMENTO

Suppongo che tutti abbiate già letto la lezione-articolo sulle ASSONOMETRIE, di cui questo nuovo capito è un diretto approfondimento. Infatti, la lezione sulle assonometrie, non esaurisce tutti gli argomenti o tutte le problematiche correlate, e peraltro non si propone neppure di farlo. Oggi in questa nuova lezione, trattiamo un problema frequente per chi si trova a disegnare in assonometria che, va ad aggiungersi alle informazioni e alla guida che la Continua…

IMPIANTO TERMICO

IMPIANTO TERMICO

Alle nostre latitudini, l’alternanza delle stagioni è evidente, passando da estati anche molto calde a inverni, al contrario, molto freddi. Da qui la necessità di garantire nello spazio interno dell’edificio, il corretto micro-clima in grado di consentire durante il corso dell’anno lo svolgimento di tutte le funzioni e attività per cui è stato pensato (lavoro, ricreazione, studio, sonno, ecc.). Per fare ciò, bisogna progettare gli edifici in modo da poter Continua…

Professori: come riuscire a sopportarli

Professori: come riuscire a sopportarli

A volte bisogna saper ridere di se stessi e sapersi mettere in gioco. E’ proprio questo lo spirito di un articolo a firma di una certa Cristina Montini (suppongo sia una studentessa) che scrive sulla pagine di scuola.net un divertentissimo articolo sul rapporto a volte difficile tra studenti e insegnanti. Il titolo dice già tutto, ma il sotto titolo è ancora meglio “7 regole per non commettere una strage a Continua…

IMPIANTO ELETTRICO

IMPIANTO ELETTRICO

La casa, l’appartamento, un edificio, una costruzione in generale, debbono essere dotati di reti e impianti che ne garantiscono la funzionalità dopo la costruzione. Infatti, nessun edificio potrebbe essere utilizzabile in assenza di impianti. Possiamo paragonare gli impianti dell’edificio, al sistema di reti che attraversano il nostro corpo sistema sanguigno, sistema nervoso, sistema linfatico e così via dicendo. E’ anche vero che in un edificio, solo alcuni degli impianti sono indispensabili. Tra Continua…

WORD: GLI STILI

WORD: GLI STILI

Continuiamo a scoprire gli strumenti che ci potranno risultare utili per un uso professionale e evoluto di Word: gli STILI. Cosa sono? In pratica si tratta di una serie di caratteristiche di formattazione che assegnamo ad un testo ed a cui assegnamo un nome che le identifica. Per comprendere meglio di cosa si tratta, proviamo a fare un esempio. Prendiamo ad esempio il I canto della Divina Commedia di Dante Continua…

WORD: FORMATTAZIONI

WORD: FORMATTAZIONI

Scrivere con Word di Microsoft e creare un documento .DOC è abbastanza facile, tutti ci siamo cimentati ad usare almeno una volta il programma principe per la videoscrittura. Altra cosa, invece, è usare Word professionalmente per creare documenti complessi e articolati. Il vantaggio di usare un programma di video-scrittura, o un programma per computer in generale, è che questi debbono rendere facile e rapida qualunque operazione per quanto complessa. Word Continua…

SCOMPOSIZIONE TECNICA di un EDIFICIO

SCOMPOSIZIONE TECNICA di un EDIFICIO

L’involucro edilizio è un elemento architettonico che delimita l’organismo costruttivo e strutturale, come fosse una scatola la cui funzione è di separare l’interno dall’esterno. Delimita una porzione di spazio, creando all’interno un micro-clima il cui scopo è quello di garantire sempre condizioni ottimali per chi soggiorna all’interno. Serve funzionalmente a isolare ciò che sta all’interno da ciò che sta all’esterno; ad esempio isolare dall’azione degli agenti atmosferici (pioggia, freddo, caldo, Continua…

WORD: LE IMMAGINI

WORD: LE IMMAGINI

Se parliamo di immagini, tutti sanno di cosa si tratta e come si possono usare su diversi programmi quali ad esempio Word di Microsoft ossia il programma di video scrittura più utilizzato e diffuso. Però quanti di voi sanno cosa stanno facendo realmente mentre inseriscono un’immagine e se quell’operazione automatica che stanno eseguendo è corretta? Vediamo, quindi, di mettere in luce pregi e difetti di quello che realizziamo sui nostri Continua…

LE FONDAZIONI

LE FONDAZIONI

In architettura le fondazioni sono quegli elementi strutturali che hanno la funzione di ricevere i carichi provenienti dalla sovrastruttura (sia essa una costruzione, un’apparecchiatura o altro) e diffonderli sul suolo. Possiamo suddividere le fondazioni in due famiglie: fondazioni superficiali (o dirette): plinto, trave di fondazione, piastra di fondazione, detta anche platea. fondazioni profonde (o indirette): palo di fondazione, micropalo, fondazione ciclopica. FONDAZIONI SUPERFICIALI O DIRETTE Sono quelle più comuni, utilizzate Continua…

LE STRUTTURE ELEMENTARI (trilite, arco, capriata, telaio)

LE STRUTTURE ELEMENTARI (trilite, arco, capriata, telaio)

LE FORZE Per costruire una struttura servono materiali molto resistenti e in grado di sopportare forti sollecitazioni; le principali sollecitazioni sono trazione e compressione. Con la trazione i materiali si allungano, con la compressione i materiali si schiacciano. Molte volte, le forze non agiscono da sole, ma sono composte insieme a formare nuove sollecitazioni complesse come la flessione. In pratica, quando una trave sopporta un forte carico centrale, si piega; Continua…

LA STATICA DELLE STRUTTURE – VINCOLI e GRADI DI LIBERTA’

LA STATICA DELLE STRUTTURE – VINCOLI e GRADI DI LIBERTA’

MAPPA CONCETTUALE DELL’ARGOMENTO Una costruzione, un ponte o qualunque altro manufatto per non crollare deve essere in grado di resistere a forze e carichi che tendono a scuoterlo dalla sua posizione di quiete. Un esempio di forza che agisce su una costruzione è la forza di gravità, oppure lo è il vento che agisce sulle sue superfici o l’azione di un terremoto che tenta di sradicarlo dal terreno. Un carico, invece, è ciò che Continua…

MATERIALE DIDATTICO per la TECNOLOGIA: GUIDA ALL'ACQUISTO

MATERIALE DIDATTICO per la TECNOLOGIA: GUIDA ALL’ACQUISTO

ANNO NUOVO, MATERIALE NUOVO. Arriva settembre e si scatena la corsa all’acquisto del materiale per la scuola. Mamme e figli corrono nei centri commerciali o nella bottega sotto casa per acquistare questo o quel prodotto, per essere pronti all’avvio del nuovo anno scolastico. Cosa dovrò comprare per la TECNOLOGIA? Questa pagina nasce proprio con l’intento di guidarvi all’acquisto del materiale didattico. Si tratta ovviamente del materiale che il sottoscritto chiede per Continua…

PIRAMIDI a base QUADRANGOLARE

PIRAMIDI a base QUADRANGOLARE

Questo articolo è stato realizzato con la collaborazione della prof.ssa Carmela Milone (docente di Matematica nel corso H). DESCRIZIONE Una PIRAMIDE QUADRANGOLARE è un solido geometrico che ha come base un poligono di quattro lati. Se il poligono di base è un quadrato, la piramide sarà retta se il suo vertice cade sul baricentro della base e le sue facce laterali saranno tutti uguali e congruenti. Se il poligono di base è un rettangolo, Continua…

PARALLELEPIPEDO

PARALLELEPIPEDO

DESCRIZIONE Il parallelepipedo, parola che deriva dal greco e significa a piani epipedòn paralleli, è un poliedro le cui facce sono 6 parallelogrammi. L’ampiezza degli angoli formati dalle sue facce può variare e quando gli angoli sono retti, il solido risulta composto da 6 rettangoli, per cui si parla di parallelepipedo rettangolo. Un parallelepipedo può anche essere definito come un prisma la cui base è un parallelogramma, o come un esaedro le cui facce sono tutti parallelogrammi oppure come un esaedro con tre coppie di facce Continua…

IL CUBO (solido geometrico)

IL CUBO (solido geometrico)

Il CUBO, detto anche esaedro regolare, fa parte dei solidi chiamati platonici. E’ caratterizzato dalla lunghezza dei suoi spigoli. Infatti i cubi sono dei poliedri con gli spigoli della stessa lunghezza, definiti per questo congruenti. In ogni vertice si incontrano tre spigoli e tre facce, a due a due perpendicolari tra di loro. Il cubo è caratterizzato dal fatto che le sue facce sono tutti quadrati. Un cubo può essere definito anche come un Continua…

PIRAMIDE a base PENTAGONALE

PIRAMIDE a base PENTAGONALE

DESCRIZIONE Una PIRAMIDE PANTAGONALE è un solido geometrico che ha come base un poligono di cinque lati. Se il poligono di base è un pentagono regolare e il suo vertice cade sul baricentro della base, le sue facce laterali saranno tutte triangoli uguali e congruenti. Una piramide pentagonale è un particolare pentaedro cioè un poligono con 5 facce: essa ha 6 vertici, 6 facce e 10 spigoli. Argomento di riferimento: PIRAMIDE e PIRAMIDI RAPPRESENTAZIONI GRAFICHE (le Continua…

Libro di Testo: serie TECNOMEDIA (new)

Libro di Testo: serie TECNOMEDIA (new)

Titolo TECNOMEDIA PLUS TECNOMEDIA SMART Volumi UNICO UNICO Autori G. ARDUINO G. ARDUINO Casa editrice LATTES LATTES Codici ISBN 9788880429937 9788880429180 9788880429913 digit   Links Descrizione: TecnoMEDIA PLUS rappresenta l’evoluzione dei suoi due predecessori. “Sono particolarmente legato e onorato di presentare questo nuovo volume perché per la prima volta mi trovo nella duplice veste di collaboratore della Lattes e autore di alcune parti del testo“. Il capitolo sulle costruzioni e in parte quello sulle comunicazioni e sull’energia sono Continua…

SQUADRATURA DEL FOGLIO DA DISEGNO: classi prime

SQUADRATURA DEL FOGLIO DA DISEGNO: classi prime

Strumenti da Disegno: foglio a quadretti 4mm con fori, matita HB/2 o Stabilo nera, squadrette, righello, normografo. Livello: classi prime. Difficoltà: bassa. Descrizione: usando un foglio a quadretti per quaderno ad anelli (meglio se con rinforzo laterale per evitare che si strappi), procediamo alla realizzazione della squadratura qui a lato (clicca sull’illustrazione per ingrandirla e stamparla). E’ importante che nessuna linea venga tracciata a mano libera ma sempre avendo cura Continua…