Didattica

Didattica è articoli, ricerche, approfondimenti e studio della tecnologia.

LIBRI IN SCONTO ANCHE SU AMAZON

LIBRI IN SCONTO ANCHE SU AMAZON

Dopo la promozione bSmart pubblicata appena qualche giorno fa, vi propongo un altro modo per poter risparmiare sull’acquisto dei libri di testo per i propri figli. Sulla rete, infatti, ho reperito l’informazione secondo cui anche il grande retail online Amazon, ha avviato la promozione che consente di acquistare i libri in tutta comodità da casa, senza fare code, ricevendoli gratuitamente all’indirizzo Sii curioso, continua a leggere…

Io studio: ENERGIA IDROELETTRICA

Io studio: ENERGIA IDROELETTRICA

MAPPA CONCETTUALE ARGOMENTO INDICATO PER BES/DSA Anche l’ACQUA può essere considerata una fonte di energia e come ogni altra fonte per il “principio di conservazione dell’energia“, può passare da una forma ad un’altra. Approfondisco: il Principio di Conservazione dell’Energia afferma che “l’energia non si può creare ne distruggere, ma solo trasformare, ossia passare da una forma ad un’altra. Approfondisco: una Fonte di Energia è Sii curioso, continua a leggere…

NOVITA': IO STUDIO

NOVITA’: IO STUDIO

Nasce IO STUDIO. Lo riconoscerete dalla piccola icona del bimbo che legge un libro. Di cosa si tratta? Di un nuovo approccio allo studio e alla consultazione degli argomenti. Grazie alla vostra collaborazione e ai continui feedback che ricevo, ho potuto constatare che il nostro sito mancava di qualcosa. Gli argomenti sono tanti e interessanti da studiare. I miei alunni Sii curioso, continua a leggere…

Io studio: LA PROSPETTIVA

Io studio: LA PROSPETTIVA

IL CONTENUTO DI QUESTO ARTICOLO E’ INDICATO PER: Esiste una tecnica grafica per la rappresentazione dei disegni geometrici che prende il nome di Prospettiva. Questa, altro non è che, un insieme di regole geometriche che consentono di rappresentare su di un foglio un oggetto così come appare all’occhio umano. Quindi, tra le tecniche di rappresentazione è quella che consente una visualizzazione degli Sii curioso, continua a leggere…

ALBERT EINSTEIN e la RELATIVITA'

ALBERT EINSTEIN e la RELATIVITA’

ANCHE NOI SCRITTORI Autore/i: ALESSANDRO MARCELLINO Classe e Anno: Argomento di riferimento: TERZA D – 2014-15 NUCLEARE Prefazione a cura del prof. Betto Scritto per scienze, l’interessante articolo di Alessandro trova ottimamente posto tra le nostre pagine. Un approfondimento su un grande scienziato e un grande uomo, colui che in qualche modo ha cambiato nel bene e nel male il Sii curioso, continua a leggere…

IL CARBONE

IL CARBONE

Ancora una volta vengo sorpreso piacevolmente dal lavoro prodotto dagli alunni delle mie classi. Mi è bastato proporre di scrivere qualcosa in merito agli argomenti trattati ed ecco il risultato, sorprendente e inatteso. Una ricerca ben equilibrata, un’ottima selezione di immagini relative ai singoli argomenti, un buon grado di approfondimento. Ne è venuto fuori un godibilissimo articolo utile a tutti Sii curioso, continua a leggere…

IKEA ATHOME 2015

IKEA ATHOME 2015

Riparte la gara “eco-sotenibile” promossa da IKEA, la multinazionale svedese del mobile. Una competizione a premi tra le scuole di tutte le regioni per le classi elementari e gli alunni delle scuole medie. Ogni livello di scuola partecipa contro altre classi dello stesso livello e della stessa regione. I premi? Buoni acquisto presso i negozi IKEA d’Italia. La finalità? Indirizzare gli Sii curioso, continua a leggere…

CITTA' E TERRITORIO

CITTA’ E TERRITORIO

Per città si intende l’insieme degli spazi e delle realizzazioni che caratterizzano un insediamento umano stabile ed esteso. Per territorio si intende, in urbanistica o pianificazione territoriale, lo spazio geografico terrestre divisibile in zone urbanizzate, agricole o naturali ove è possibile realizzare e regolamentare l’ambiente “costruito”. Si tratta in pratica di spazi in cui sono controllati i processi costruttivi, la qualità Sii curioso, continua a leggere…

ANNO NUOVO, LIBRI SEMPRE PIU' CARI

ANNO NUOVO, LIBRI SEMPRE PIU’ CARI

Già con il Decreto Ministeriale n.781 del 2013 il Ministero dell’Istruzione aveva cercato di trovare una soluzione al caro libri che ogni anno pesa sempre di più sulle famiglie italiane. La soluzione per il Ministero era quella di acquistare versioni digitali (più economiche) degli stessi libri incentivando da un lato le case editrici a proporli e produrli, dall’altro incentivando l’uso Sii curioso, continua a leggere…

MDM - MOBILE DEVICE MANAGEMENT

MDM – MOBILE DEVICE MANAGEMENT

Gestione dei Dispositivi Mobili, questo vuol dire Mobile Device Management. Ma cos’è l’MDM? Innanzitutto iniziamo con il dire perché esiste. Oggi, le aziende, ma anche uffici, studi e istituzioni pubbliche tra cui le scuole, hanno sempre più la necessità di configurare, gestire e pilotare flotte di devices mobili tra cui smartphone, tablets e ePC. La protezione dei dati, la configurazione di Sii curioso, continua a leggere…

MINDOMO - MAPPE MENTALI 2.0

MINDOMO – MAPPE MENTALI 2.0

Ammetto di non essere un grande fautore delle mappe concettuali perché non le ritengo “personalmente” idonee al mio modo di svolgere la lezione o di interfacciarmi con la classe, ma registro anche, che molti miei colleghi lavorano produttivamente e con soddisfazione utilizzando tale strumento didattico. Ma partiamo dalla base: che cos’è una mappa concettuale? Teorizzate per la prima volta da Joseph Novak Sii curioso, continua a leggere…

DRAFTSIGHT: LINEA (LINE)

DRAFTSIGHT: LINEA (LINE)

SERIE C.A.D.: Iniziamo ad approfondire la nostra conoscenza sugli strumenti della palette DISEGNO e ovviamente iniziamo con i comandi LINEA e POLILINEA. Tracciare linee in un C.A.D., è una cosa relativamente semplice, ma saperne tracciare una correttamente, di una determinata lunghezza o in una specifica direzione non lo è altrettanto. Però, basta soltanto entrare nella logica di questi programmi per rendersi conto di come possa Sii curioso, continua a leggere…

DRAFTSIGHT: I LIVELLI (LAYERS)

DRAFTSIGHT: I LIVELLI (LAYERS)

SERIE C.A.D.: I C.A.D., lavorano per livelli, ossia come per i cartoni animati, possiamo posizionare oggetti diversi su più fogli trasparenti, costruendo il movimento dei personaggi semplicemente spostando uno o l’altro di questi fogli (l’immagine qui a lato, ci mostra come una planimetria possa essere ottenuta come sovrapposizione di elementi diversi: territorio, mare, strade, curve di livello, ecc.). L’immagine visualizzata Sii curioso, continua a leggere…

DRAFTSIGHT: I PRIMI PASSI

DRAFTSIGHT: I PRIMI PASSI

SERIE DRAFTSIGHT:: Iniziamo a parlare di C.A.D. (Computer Aided Design) ossia Disegno Assistito dal Calcolatore e iniziamo oggi un mini corso atto ad avviare gli studenti della classe 2.0 al disegno con lo strumento informatico. Come detto precedentemente, le soluzioni C.A.D. presenti sul mercato sono molte, altamente professionali e anche particolarmente costose. L’avvento dell’open-source, ha consentito lo sviluppo di soluzioni Sii curioso, continua a leggere…

LA SCATOLA DELLE MERAVIGLIE

LA SCATOLA DELLE MERAVIGLIE

Ancora 2.0, ancora software. La gestione della classe 2.0 richiede un tipo di approccio nuovo, completamente diverso, basato sul lavoro in remoto, lontano dalla classe e in condivisione. Per far si che questo si concretizzi, è necessario strutturare una piattaforma in grado di ospitare tutti gli alunni e capace di consentire un lavoro collaborativo a distanza. I gruppi potranno così Sii curioso, continua a leggere…

CLASSE 2.0 UNA GIORNATA DI LAVORO

CLASSE 2.0 UNA GIORNATA DI LAVORO

In base all’esperienza maturata come docente in una classe 2.0, ho ritenuto fosse utile condividere con voi la mia prima volta in una classe del genere e le strategie adottate in quell’occasione. Riprendiamo la discussione dall’articolo precedente (Docente 2.0). Essere un Docente 2.0 significa “cambiare”, dove per cambiamento si intende tutto, a cominciare dal luogo. Le nuove tecnologie consentono la Sii curioso, continua a leggere…