2.500 URRAH

2.500 URRAH

Ogni tanto parlo anche di Educazionetecnica.dantect.it, ossia parlo di noi, e di quali incredibili risultati questo sito sta raggiungendo. Seguo sempre con grande attenzione i dati statistici sul pubblico, sulle visualizzazioni e sulla fidelizzazione degli utenti. Questo perché possa rendermi conto di come voi che usufruite di queste pagine possiate gradire o meno le informazioni e le divulgazioni che costantemente pubblico. Ogni mese, salvo rare eccezioni, questo sguardo, mi riserva sempre gradite Continua…

MICROSCOPICO CHIP DA IBM

MICROSCOPICO CHIP DA IBM

La miniaturizzazione non conosce confini e l’ultimo ritrovato in questa direzione viene dal colosso informatico dell’IBM. Di cosa si tratta? Del più piccolo chip mai realizzato. Se volessimo trovare un termine di paragone per far capire qual’è la sua dimensione bisognerebbe confrontarlo con un granello di sale come mostrato nell’immagine sotto. Ma nonostante le ridottissime dimensioni, questo prodigio della tecnologia ha una discreta potenza, paragonabile ai chip degli anni ’90, Continua…

GEL-ROBOT

GEL-ROBOT

Da uno studio condotto da ricercatori dell’università di Leiden, nei Paesi Bassi, potrebbe essere realizzato un sistema di propulsione e movimento per robot di nuova concezione. In pratica, gli scienziati con a capo Scott Waitukaitis, hanno osservato uno strano fenomeno mostrato da alcune sfere di un gel, un poliacrilamide, nel momento in cui colpivano una superficie riscaldata. Il poliacrilamide, è un gel molto utilizzato in cosmetica e l’esperimento condotto su di esso, ha messo Continua…

UNA FACCIATA VIVENTE A SHANGHAI

UNA FACCIATA VIVENTE A SHANGHAI

Ancora un esempio di architettura dinamica, un’architettura che cambia continuamente rendendo l’oggetto architettonico sempre diverso e capace di adattarsi a differenti momenti. Sto parlando del Fosun Foundation che sorge a Shanghai in Cina ed è opera dello studio londinese di Foster and Partners e nasce dalla collaborazione con lo studio design di Thomas Heatherwick. La particolarità di questa magnifica opera contemporanea, è la sua facciata, progettata come una grande tenda che circonda Continua…

UN CHIP BIDIMENSIONALE

UN CHIP BIDIMENSIONALE

I circuiti stampati, con i quali realizziamo i nostri processori, le schede madri, e gli altri dispositivi elettronici che riempiono i nostri gingilli elettronici, vengono ogni giorno potenziati e migliorati, ma uno dei fattori chiave di questo successo sono le dimensioni. Infatti, la tecnologia, sta tentando di ridurre il più possibile le dimensioni di questi elementi ma sta trovando sempre maggiore difficoltà nel miniaturizzarli, perché i processi con cui ciò Continua…

NINEBOT ONE PIU' CHE UN HOVERBOARD

NINEBOT ONE PIU’ CHE UN HOVERBOARD

La mobilità sostenibile oramai è un tema che sentiamo ripetere ovunque, dai tg alle trasmissioni radiofoniche e ancor di più su internet. E sempre più i produttori si stanno impegnando nella realizzazione di mezzi in grado di affrontare queste nuove sfide. Su GearBest è possibile acquistare questo innovativo mezzo, che presenta un design completamente diverso da quelli visti fino ad ora e delle funzionalità non indifferenti. Si chiama Ninebot One C+, Continua…

SCRIBIT IL PAINTER ROBOTIZZATO

SCRIBIT IL PAINTER ROBOTIZZATO

Quante volte guardando una parete di casa ci sarebbe piaciuto cambiarla di colore, di rivestimento oppure semplicemente vederla diversa ogni giorno. Ma il pensiero di dover chiamare pittore, muratore e di affrontare i relativi costi ci dissuadono da questa idea. Oggi però grazie ad una creazione dell’architetto Carlo Ratti e del suo studio associato, questo potrebbe essere finalmente fattibile. Presentato alla Settimana del Design a Milano, l’idea innovativa Carlo Ratti Continua…

NEXT TAPE LA CORRENTE OVUNQUE

NEXT TAPE LA CORRENTE OVUNQUE

Quante volte ci ritroviamo in casa con multi-rese, fili sparsi ovunque per portare l’elettricità in quel punto nel quale non avevamo previsto la necessità di collegare un qualunque elettrodomestico? Le alternative possibili sono solo due: o chiamare gli operai, far fare gli scassi necessari e passare i fili elettrici o rassegnarci ad avere antiestetici fili che portano l’elettricità dove necessario dalla presa più vicina. Questo fino ad oggi. Grazie ad Continua…