Ott 282017
 

I ritmi forsennati, i tempi ridotti, lo stress della nostra quotidianità, hanno modificato radicalmente il rapporto tra produzione e consumo degli alimenti. La conservazione ha assunto nella società contemporanea, un ruolo fondamentale. Tecniche sempre più avanzate per mantenere freschi i cibi sono diventate una necessità per una popolazione che ha perso il contatto diretto con la terra, ma soprattutto in virtù del fatto che la globalizzazione ha portato a profonde modificazioni dei gusti alimentari. Cibi esotici provenienti da lontani paesi, cucine alternative che producono specialità diverse da quelle conosciute, vengono consumati regolarmente da milioni di persone e garantire durata, trasportabilità e salubrità ha impegnato grandi società e la politica delle Nazioni.

Tante sono le tecniche di conservazione conosciute, dalle più antiche a quelle ultramoderne; una in particolare, utilizzata fino ad ora solo in ambito militare, sta stimolando gli interessi del colosso dell’eCommerce, Amazon. Si tratta di una tecnica nota con il nome di sterilizzazione termica a microonde assistita (MATS).

Il deperimento del cibo dipende dalla presenza di batteri ed enzimi che utilizzando particolari canali, aria e acqua, entrano in contatto con le sostanze organiche del cibo iniziando a nutrirsene decomponendolo. Una buona tecnica di conservazione è quella che riesce a eliminare dal cibo proprio questi batteri, evitando così il suo deperimento. Tante sono le tecniche per effettuare questa operazione, dalla pastorizzazione, alla sterilizzazione fino alla liofilizzazione. Ma questa nuova tecnica MATS, ottiene lo stesso risultato con un procedimento diverso. Si immergono i prodotti alimentari da conservare in acqua calda pressurizzata, riscaldandola contemporaneamente con microonde a una frequenza di 915 megahertz. La combinazione di questi due fattori, elimina completamente dal prodotto tutti i batterei patogeni, quelli cioè responsabili della malattie.

I vantaggi non sono da poco, perché questo metodo, evita di utilizzare sostanze artificiali spesso chimiche, che hanno lo scopo di preservare il sapore e i valori nutrizionali prima della successiva sterilizzazione.

I questo modo, sono così garantiti sapore, consistenza, valori nutrizionali e colore dei cibi e al tempo stesso una conservazione analoga a quella con metodi tradizionali, sia per durata che per efficacia. Inoltre, non è necessaria neanche l’ulteriore e successiva refrigerazione per prolungare la durata del prodotto una volta aperto.

Amazon, ha grande interesse verso questa tecnologia che le consentirebbe di espandere le proprie mire verso un mercato di grande potenzialità quale quello dell’alimentare online. Amazon ha manifestato questo interesse già nel passato con il tentativo di acquisto di Whole Foods con un’offerta milionaria, ed ora con l’interesse verso la società che detiene il brevetto del MATS, la startup 915 Labs.

PUOI LEGGERE ANCHE:
Seguici e mettici “like”: